Sanità

set62018

Farmacisti titolari a confronto, dalla social community al simposio phygital

Farmacisti titolari a confronto, dalla social community al simposio phygital
Si conosceranno di persona, non più solo attraverso le foto del profilo Facebook, cento farmacisti del Gruppo Pillole di Informazione, gruppo nato su Facebook che raccoglie 3.300 farmacisti titolari di farmacia italiani: sabato 6 ottobre 2018, a Taormina, a lato della manifestazione PharmaEvolution, si terrà il primo Simposio di Pillole.

«È un po' un ritorno alle origini - Spiega Ivan Tortorici, farmacista e amministratore del gruppo insieme ai colleghi Maria Teresa Gianfrancesco e Vincenzo Pietropaolo- infatti non siamo nati digitali, all'inizio le comunicazioni erano cartacee e limitate alla provincia di Palermo. È solo con l'apertura della pagina Facebook che siamo diventati un gruppo vasto e con membri di tutta Italia». La pagina è molto attiva e sottolinea Tortorici, «quello che non è cambiato è che rimane un luogo d'informazione innanzitutto, una sorta di piazza virtuale, una palestra in cui confrontarsi con i colleghi per crescere culturalmente, facendo prevalere la socialità ed il rispetto delle regole. L'idea è di elaborare nuove idee ed avanzare proposte concrete per crescere insieme come categoria».

Il simposio nasce dall'esigenza e dalla volontà di conoscersi e di confrontarsi de visu, ed è pensato nella tradizione dei simposi dell'antica Grecia, cioè un momento informale, ma di dialogo vero e produttivo. «L'organizzazione dell'evento avverrà in sinergia con PharmaEvolution» sottolinea Tortorici «La partecipazione al simposio è gratuita, a carico dei partecipanti saranno le spese di viaggio e l'eventuale pernottamento. Alcuni colleghi saranno già qui e ci sembrava una buona occasione per incontrarci».

L'evento, si legge in una nota, è organizzato con dieci tavoli tematici: i temi sono ancora in via di definizione e tratteranno argomenti di interesse per la categoria, rispecchiando gli interessi degli iscritti al gruppo ai quali è stato proposto un sondaggio nella pagina Facebook. A ciascun tavolo siederanno un moderatore, scelto tra personalità di spicco ed importanti stakeholder, e dieci farmacisti. L'idea è quella di intavolare una discussione dialettica e di confronto diretto e democratico. I moderatori si sposteranno e cambieranno tavolo, così da affrontare con tutti i farmacisti partecipanti tutte le tematiche. Alla fine del confronto tra colleghi «le esigenze della categoria e le nuove idee emerse dal basso saranno raccolte in un documento» conclude Tortorici. I dibattiti avranno il focus su questioni d'estrema attualità ed interesse collettivo, da sempre obiettivo della community che secondo i suoi amministratori, si può sintetizzare così: "Pillole come luogo d'informazione innanzitutto, come 'place to be' in cui confrontarsi, facendo prevalere la socialità ed il rispetto delle regole, elaborare nuove idee ed avanzare proposte concrete per crescere insieme come categoria." L'accreditamento, il cui lancio è previsto per i primi giorni di settembre all'interno del gruppo, sarà limitato per questa prima volta a soli cento partecipanti.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO