Sanità

mag42021

Farmacisti vaccinatori, i primi 67 abilitati a Vicenza: concluso il percorso formativo

Farmacisti vaccinatori, i primi 67 abilitati a Vicenza: concluso il percorso formativo

Si è concluso a Vicenza il percorso formativo abilitante alla somministrazione dei vaccini di 67 farmacisti che potranno operare nelle farmacie della provincia

Si è concluso a Vicenza il percorso formativo abilitante alla somministrazione dei vaccini di 67 farmacisti vaccinatori che potranno operare nelle farmacie della provincia, circa 120, che hanno aderito all'accordo regionale. Lo segnala una nota di Federfarma Vicenza che ha organizzato la giornata di formazione presso la propria sede.

Oltre 120 farmacie provinciali hanno aderito alla campagna vaccinale

Domenica 2 maggio, spiega Federfarma "i primi 67 farmacisti vicentini hanno ottenuto l'abilitazione per la somministrazione del vaccino anti-Covid, dopo avere partecipato alla giornata di formazione". L'iniziativa sarà presto ripetuta, fa sapere il sindacato, dal momento che, complessivamente, sono circa 120 le farmacie vicentine che hanno già manifestato la volontà di aderire all'accordo regionale per la somministrazione dei vaccini. «Abbiamo organizzato il corso di domenica per non interferire con le normali attività professionali dei partecipanti - sottolinea presidente provinciale delle farmacie Giovanni Battista Scaroni - e la grande partecipazione ottenuta dimostra quanto il tema sia sentito da tutti i colleghi. A breve ripeteremo il corso per i farmacisti che non hanno potuto partecipare. Parallelamente questa settimana contiamo di effettuare anche la giornata di affiancamento, anche questo previsto dall'accordo regionale, agli operatori delle aziende sociosanitarie nei punti di vaccinazione. A quel punto saremo pronti per iniziare con la somministrazione del vaccino anti-Covid direttamente nelle oltre 120 farmacie provinciali che hanno aderito all'iniziativa».
Il sindacato provinciale ricorsa che l'intesa sottoscritta con la Regione Veneto prevede che possano essere vaccinati dai farmacisti tutti i cittadini che non presentano particolari fattori di rischio. Le farmacie saranno collegate all'anagrafe vaccinale regionale grazie ad una app appositamente sviluppata: saranno quindi perfettamente integrate, anche sul piano informatico, nella rete dei soggetti attivamente coinvolti nella campagna di vaccinazione, insieme alle Aziende sociosanitarie e ai medici di Medicina generale.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO