Sanità

lug132011

Fazio, il programma anti-caldo è attivo fino a metà settembre

Il programma di prevenzione anti-caldo promosso dal ministero della Salute sarà attivo fino al 15 settembre. Lo ha ribadito il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, nel corso del question time alla Camera. «Anche per questa estate» ha affermato Fazio «abbiamo disposto un programma per prevenire i rischi sulla salute dalle ondate di calore. È stato attivato in 27 città un sistema di previsione in grado di dare l'allerta caldo nelle principali aree urbane: in queste aree metropolitane sono stati individuati centri di riferimento con il compito di garantire la diffusione dell'allarme alla rete che ha in carico i soggetti fragili, come medici di medicina generale, ospedali, case di riposo per anziani, residenze socio-assistenziali, 118 e associazioni di volontariato». Inoltre, ha spiegato ancora Fazio, «in 34 città è stato attivato il sistema rapido per la rilevazione della mortalità giornaliera per la popolazione residente per età». È stata anche emanata un'ordinanza ministeriale per promuovere, a livello locale, le anagrafi delle persone più fragili, tra cui anziani, bambini e soggetti con patologie croniche. Il Ministero, ha concluso Fazio, «assicura inoltre una campagna di informazione rivolta alla popolazione generale, ma anche a categorie particolari, e dal 9 luglio è attivo il numero 1500 per avere informazioni su condizioni meteo e come comportarsi in presenza di problematiche».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO