farmaci

mag262011

Fazio, lavorare a ridefinizione per innovativi

Il ministro della Salute, intervenendo al Congresso Aism, ha fatto sapere che è allo studio la realizzazione di diversi registri dei farmaci innovativi oncologici e antiretrovirali

«Dobbiamo arrivare a una ridefinizione del farmaco innovativo». Lo ha affermato il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, intervenuto al congresso scientifico annuale dell'Associazione nazionale sclerosi multipla (Aism). Il ministro ha fatto sapere che è allo studio la «realizzazione di diversi registri dei farmaci innovativi oncologici e antiretrovirali e potremo istituire» ha detto «anche un registro specifico per farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale». «Finora è stato compiuto un passo in avanti per garantire i farmaci innovativi grazie all'accordo raggiunto in Conferenza Stato-Regioni» ha aggiunto il ministro. «Dobbiamo lavorare per valutare nel dettaglio e arrivare a una definizione più precisa del concetto di innovazione».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO