Sanità

apr62011

Fazio, porterò normativa coloranti ad attenzione Ue

La normativa italiana sugli additivi alimentari sarà portata all'attenzione dell'Ue per verificarne l'adeguatezza. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, rispondendo al question time a un'interrogazione sulle intenzioni del governo nei confronti delle società e gruppi industriali «che utilizzano additivi alimentari altamente tossici e cancerogeni». «La legge 209 del '96» ha spiegato Fazio «prevede per alcuni coloranti la menzione, sull'etichetta del prodotto, della frase “può influire negativamente sull'attività e l'attenzione dei bambini”. Ciò nonostante rileviamo una problematica specifica che cercherò di portare all'attenzione della dg europea Sanco, il Direttore generale per la salute e la tutela del consumatore». Fazio ha anche annunciato che parlerà con l'Efsa «per chiarire se i coloranti citati possano essere fonte di preoccupazione oppure no». Quanto agli additivi che possono essere utilizzati, ha precisato Fazio, sono quelli inseriti in una lista dopo una valutazione da parte di organismi scientifici, come l'Efsa, e l'autorizzazione successiva.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO