Sanità

feb152011

Fazio, serve posizione condivisa su farmacie on line

«Nella Commissione europea c'é in discussione una risoluzione che, tra le altre cose, esamina la problematica delle farmacie on line. L'Italia dovrà esprimere una sua posizione su questo punto. Ritengo che sia un problema che non si può più eludere». A dirlo il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, durante un convegno sull'e-commerce farmaceutico promosso dall'Associazione parlamentare per la tutela e prevenzione del diritto alla prevenzione. «L'Italia deve portare in Europa una sua posizione, condivisa anche dalle categorie» continua il Ministro «Non possiamo essere latitanti su questo». Fazio, rivolgendosi al presidente di Federfarma Annarosa Racca, presente in sala, ha quindi ribadito l'opportunità di lavorare tutti insieme su tale obiettivo, «garantendo i nostri attuali sistemi distributivi. Se continuiamo a fare un'operazione di blocco» conclude «dovremo lo stesso gestire il problema, perché l'Europa deciderà comunque. Quindi è meglio aprire il dibattito rapidamente, per cercare una soluzione condivisa».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO