farmaci

lug252012

Fda approva un nuovo farmaco dimagrante

L’Fda ha approvato un altro farmaco per dimagrire, il secondo in due mesi. Si tratta di una combinazione di fentermina e topiramato (Qsymia dall'azienda Vivus), che negli studi clinici su quasi 4.500 volontari ha dimostrato di aiutare a perdere il 10% del peso corporeo, e quindi abbassare colesterolo e trigliceridi. Permane tuttavia il sospetto di eventuali complicanze cardiovascolari. Il prodotto quindi potrà venire prescritto solo a pazienti obesi, con un indice di massa corporea superiore a 30, e sarà ordinato per posta per evitare che i medici Usa lo dispensino troppo facilmente. L'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) ha completato una rivalutazione dei benefici e dei rischi dei medicinali a base di calcitonina, concludendo che vi è prova di un modesto aumento del rischio di cancro con l'uso a lungo termine di questi medicinali. Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) ha raccomandato che tali medicinali siano autorizzati soltanto per un uso a breve termine nel morbo di Paget, nella perdita acuta di massa ossea dovuta ad improvvisa immobilizzazione e nell’ipercalcemia causata dal cancro, mentre non devono essere più utilizzati per l’osteoporosi. Di conseguenza l’Ema ha disposto il ritiro della formulazione intranasale per il trattamento dell'osteoporosi. Pareri postivi dal Chmp invece per 3 nuove molecole. Crizotinib (Xalkori di Pfizer), capsule da 200 e 250 mg, per la cura di adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule, in fase avanzata e già trattato in precedenza. Decitabina (Dacogen di Janssen-Cilag International NV), 50 mg per infusione, per il trattamento della leucemia mieloide acuta. Brentuximab vedotin (Adcetris di Takeda), 50 mg per infusione, per la terapia di adulti con linfoma di Hodgkin recidivante o refrattario, dopo trapianto autologo di cellule staminali o dopo almeno 2 altre terapie.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi