FARMACI E DINTORNI

nov302010

Fda cerca la strategia per ridurre overdose da farmaco

La Food and drug administration (Fda) ha avviato un’iniziativa orientata a ridurre i casi di overdose con oppioidi, acetaminofene e farmaci da banco. Si è trattato di un workshop tenutosi a novembre a Silver Spring, ne Maryland, in cui sono state ascoltate e raccolte testimonianze, esperienze e idee di medici e altri operatori sanitari per trovare l’approccio migliore per prevenire questo danno. La preoccupazione maggiore concerne l’abuso di oppioidi, che è stato la causa di un aumento delle visite nei Pronto soccorso, che, secondo i dati dei Centers for disease control and prevention, dal 2004 al 2008 sono raddoppiati da 144.644 a 305.885, ma anche di un aumento degli avvelenamenti fatali, triplicati tra il 1999 e il 2006. L’Fda sta ancora considerando come procedere per una strategia di valutazione e riduzione del rischio. Una delle proposte, che consisteva in una richiesta alle aziende produttrici di oppioidi, di fare uno sforzo per educare i medici e i pazienti è stata bocciata perché ritenuta troppo blanda da un panel di consulenti, molti dei quali ritengono necessaria una formazione continua del medico specifica sulla medicina del dolore prima di prescrivere oppioidi. L’agenzia regolatoria sta ora studiando con le aziende una variazione del packaging per ridurre il rischio di overdose accidentale. «Capita che i bambini prendano certi prodotti perché ne sono attratti andando in overdose e che le persone anziane vadano in confusione e prendano un eccesso di farmaci» sostiene Janet Woodcock, direttore del Center for drug evaluation and research dell’Fda e aggiunge «è un problema che richiede una lavoro congiunto da più parti, e non soltanto una soluzione regolatoria».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO