Sanità

gen142012

Federanziani, estendere di 30 giorni la vaccinazione anti-flu

«Le Regioni estendano la campagna di vaccinazione anti-influenzale di 30 giorni per dare modo anche ai “ritardatari” di usufruire di questo fondamentale strumento sanitario». E' l'appello di Federanziani

«Le Regioni estendano la campagna di vaccinazione anti-influenzale di 30 giorni per dare modo anche ai “ritardatari” di usufruire di questo fondamentale strumento sanitario». E' l'appello di Federanziani che rivolge poi alle categorie a rischio l'invito a vaccinarsi. «Vogliamo ribadire a gran voce» afferma il presidente Roberto Messina «che per combattere l'influenza stagionale, patologia spesso sottovalutata, l'unica arma efficace è la vaccinazione. E non possiamo tollerare che questo strumento che può salvare una vita sia perso solo per una questione di superficialità» «Secondo l'ultimo rapporto Influnet dell'Istituto Superiore di Sanità» continua «la curva epidemica dell'influenza ha iniziato la sua ascesa. Dall'inizio della stagione quasi 1 milione di persone si è ammalato, ma il peggio deve ancora venire. Il picco dell'epidemia è previsto per il mese di febbraio e proprio per questo è opportuno provvedere a vaccinarsi». Per Messina: «non è tardi, perché il vaccino agisce entro 10 giorni, dunque si è ancora in tempo per mettersi al riparo dai rischi». E conclude: «I medici di medicina generale ribadiscano ai loro pazienti l'importanza del vaccino anti-influenzale».

 


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO