Sanità

feb32012

Federfarma Catanzaro, senza rassicurazioni via all’indiretta

«Dopo lo sciopero del 30 gennaio scorso, per i farmacisti della provincia di Catanzaro è assolutamente inaccettabile il fragoroso silenzio dell'Asp». E' quanto si legge in una nota della Federfarma provinciale che esprime «delusione e indignazione anche nei confronti della Regione per il disimpegno e il disinteresse manifestato dinanzi a un tema scottante che permane in tutta la sua drammaticità» e annuncia «il passaggio all'assistenza indiretta». «Dopo l'apparente apertura (accordo del 16 novembre 2011) del Governo regionale, dedito a censire i dati e i numeri ereditati dal governo uscente, ad oggi nessuna certezza sul pagamento delle mensilità richieste, nessuna certezza sulla regolarità dei pagamenti, nessun dialogo e nessuna apertura verso un reale ammodernamento del sistema farmaceutico» sottolinea la nota. «Dove sono finiti i buoni propositi degli esordi?» «Risale ormai a 50 giorni fa» lamenta l'associazione dei farmacisti «l'ultimo versamento dell'Asp ai farmacisti, con il pagamento dei mesi di giugno e luglio 2011, peccato che tale pagamento non è stato neppure lontanamente l'inizio di una soluzione definitiva. Piuttosto, si possono considerare le briciole di un banchetto al quale i rappresentanti dei farmacisti non sono stati neppure invitati. Di questo passo il ritardo è destinato solo ad aumentare». L'associazione aggiunge che «qualora dall'Asp di Catanzaro o dalla Regione Calabria non pervenissero entro il 7 febbraio concrete rassicurazioni, nello stesso giorno Federfarma Catanzaro proclamerà lo stato di agitazione nell'assistenza farmaceutica con la chiusura di tutte le Farmacie della Provincia, operanti nel territorio di competenza dell’Azienda Sanitaria provinciale di Catanzaro, della durata di 48 ore consecutive, ovvero dalle ore 8.30 del giorno 20 febbraio alle ore 20,00 del giorno 21 febbraio 2011, a eccezione delle farmacie tenute a espletare servizio continuativo in base ai turni determinati dall'Azienda Sanitaria territoriale competente».

 


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi