Sanità

gen72016

Federfarma Palermo, Roberto Tobia confermato presidente

Federfarma Palermo, Roberto Tobia confermato presidente
Roberto Tobia è stato confermato presidente di Federfarma Palermo-Utifarma e tra le priorità per il triennio 2016-2018 ha posto l'indipendenza delle farmacie da multinazionali e speculazione, rafforzamento del ruolo sociale e sicurezza contro le rapine. Lo si apprende da un comunicato in cui il nuovo Consiglio direttivo esprime solidarietà ad Antonio Candela, manager dell'Asp Palermo vittima di un gesto intimidatorio. Il 31 dicembre scorso un colpo di pistola è stato sparato contro il gabbiotto di guardiania della sede del Pta Guadagna dell'Asp 6, un «vile gesto che conferma la bontà, il valore e la necessità dell'opera di riorganizzazione e trasparenza dell'azienda condotta dall'attuale gestione». Il direttivo sarà così formato: vicepresidente vicario Maria Carmela Sorci, vicepresidente per le farmacie rurali Salvatore Cassisi, segretario Ivan Tortorici, tesoriere Riccardo Listro. Consiglieri sono Salvatore Angilella, Marcello Belli, Giovanni Cirincione, Davide D'Alessandro, Giovanni Menni, Francesco Miraglia, Pietro Scardina e Domenico Simonetti. Il nuovo Consiglio direttivo ha indicato le priorità del prossimo triennio per il sindacato dei titolari di farmacia: indipendenza dalle multinazionali e dai capitali della speculazione; rafforzamento del ruolo sociale e professionale delle farmacie a favore dei cittadini sul territorio; riconoscimento da parte di Stato e Regione del servizio di presa in carico dei pazienti cronici per migliorare le terapie, limitare i ricoveri impropri e fare ottenere significativi risparmi al Servizio sanitario pubblico; sicurezza contro le rapine.

(S.Z.)
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO