Sanità

ott242017

Fnpi conferma Gullotta presidente: in carica per sei mesi

Fnpi conferma Gullotta presidente: in carica per sei mesi
La Federazione nazionale delle parafarmacie italiane ha rinnovato i vertici confermando alla presidenza Davide Gullotta che però contestualmente fa sapere che rimarrà in carica solo per sei mesi per poi passare il testimone a un membro del direttivo che lo affianca di cui fanno parte due vicepresidenti, Angelo Occhipinti e Stefano Migliori, il segretario Sebastiano Limma, il tesoriere Francesco Provenzano, consigliere Matteo Branca. Una scelta, spiega Gullotta a Farmacista33, dettata dal fatto di aver acquisito la titolarità di una farmacia attraverso la partecipazione al concorso straordinario, in associazione con colleghi: «Intendo evitare che la Fnpi possa essere esposta ad attacchi strumentali».

Ma intanto si procede a introdurre alcune novità: «Si è deciso di strutturare la Fnpi su base regionale dando più potere ai referenti regionali. Abbiamo deciso di nominare come vicepresidente Stefano Migliori che, sebbene non sia farmacista, da anni ormai lotta per le parafarmacie creando anche strutture commerciali utili ed essenziali. Questa nomina vuole anche indicare che le ipotesi di farmaci starter e l'eliminazione del farmacista dalla parafarmacia sono dannose anche per migliaia di farmacisti che lavorano come dipendenti in parafarmacia. La Fnpi» conclude Gullotta «continua a essere l'associazione che tutela i farmacisti che lavorano in parafarmacia e grazie alle parafarmacie. Rifiutiamo l'idea che la parafarmacia sia un errore o un fallimento. Tutt'altro: le parafarmacie a oggi danno lavoro a migliaia di farmacisti e vogliamo che questa esperienza venga tutelata e non cancellata. Parlare di "farmacisti puri" o di riassorbimenti è anacronistico e irrealizzabile, anche alla luce di un ddl concorrenza che consente già a chi no è farmacista di avere la proprietà di farmacie».


Simona Zazzetta
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO