Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Consegna a domicilio, Tar Toscana: niente rischi con Poste Italiane
Administrator
#1 Inviato : martedì 12 novembre 2013 15:38:29(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 2.533

CONSEGNA A DOMICILIO, TAR TOSCANA: NIENTE RISCHI CON POSTE ITALIANE


Le modalità di distribuzione dei farmaci previste nell’accordo tra la Asl Siena e Poste italiane «appaiono del tutto sufficienti a escludere che dalla sperimentazione del nuovo sistema di distribuzione dei farmaci possano derivare rischi o disagi per la salute dei pazienti». Recita così l’ordinanza del Tar Toscana, depositata lo scorso 7 novembre, che rigetta il ricorso avanzato da Federfarma, Urtofar e Federfarma Siena. Le associazioni di titolari, sollevando rischi per la salute pubblica e per...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Sponsor  
 
Gianluca Becchini
#2 Inviato : martedì 12 novembre 2013 15:45:37(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 410

[quote=Administrator]

CONSEGNA A DOMICILIO, TAR TOSCANA: NIENTE RISCHI CON POSTE ITALIANE

questa sentenza non tiene conto,ovviamente,dei casini e dei disguidi che questo provvedimento comporterà (sicuro) e la difficoltà di porvi rimedio...con la farmacia sotto casa era tutto più semplice,anche in caso di malaugurati errori.comunque,se la usl siena prima,le botteghe della salute poi,incrementeranno la distribuzione diretta ai cronici,significa che,per creare queste strutture (le farmacie territoriali ci sono già...e presto aumenteranno dopo lo stupido concorso straordinario),e sostenere le relative spese,la regione evidentemente è in grado di acquistare a prezzi irrisori rispetto a quelli per le farmacie e tali che col risparmio ottenuto può sostenerle.ma dico io:se la casa farmaceutica xyz,giocando al ribasso del ribasso del ribasso,si aggiudica la gara per la fornitura di un certo principio attivo,ripeto,a prezzi irrisori,vuol dire che comunque le conviene,altrimenti non parteciperebbe. e allora,perchè le farmacie dovrebbero pagare 10 quello che le asl pagano 0,1? si ricontrattino quindi i prezzi di rimborso e non si creino altre entità inutili come le case,botteghe,bancarelle,vu cumprà della salute o come vogliamo chiamarle.

 

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi