Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Liberalizzazioni, botta e risposta tra esperti
Administrator
#1 Inviato : venerdì 30 gennaio 2015 08:58:49(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 2.533

LIBERALIZZAZIONI, BOTTA E RISPOSTA TRA ESPERTI


«Se fossi rappresentante di categoria di fronte alle spinte concorrenziali del Governo metterei sul piatto una farmacia dei servizi che permetta di riscoprire e valorizzare la professionalità e i contenuti medico-scientifici che caratterizzano i farmacisti». A parlare così è Nicola Salerno , economista di Reforming.it e autore di uno studio che ha fatto molto discutere il mondo della farmacia, nel quale auspica un profondo cambiamento della distribuzione al dettaglio sottolineando...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Sponsor  
 
ENRICO USVELLI
#2 Inviato : venerdì 30 gennaio 2015 08:58:49(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 142
Ah, una riforma di liberalizzazione delle farmacie stimolerebbe la domanda di consumi, secondo Nicola Salerno. Peccato che stiamo parlando di medicinali, non di pesce o di pomodori.
LEONARDO GENTILE
#3 Inviato : venerdì 30 gennaio 2015 10:18:39(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 4

Administrator ha scritto:

LIBERALIZZAZIONI, BOTTA E RISPOSTA TRA ESPERTI


«Se fossi rappresentante di categoria di fronte alle spinte concorrenziali del Governo metterei sul piatto una farmacia dei servizi che permetta di riscoprire e valorizzare la professionalità e i contenuti medico-scientifici che caratterizzano i farmacisti». A parlare così è Nicola Salerno , economista di Reforming.it e autore di uno studio che ha fatto molto discutere il mondo della farmacia, nel quale auspica un profondo cambiamento della distribuzione al dettaglio sottolineando...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Caro Nicola Salerno,

se per un giorno avesse lavorato al banco di una farmacia si sarebbe accorto che le sue affermazioni sono frutto di una sterile interpretazione di tomi universitari sulla bontà del libero mercato a tutti i costi.

Quello della farmacia territoriale invece è un mercato ANELASTICO, e cioè che non risponde all'aumento dell'offerta (numero di farmacie) con un aumento della domanda (numero di clienti).

La torta, già risicata, si spartirebbe ulteriormente, a tutto favore delle farmacie più strutturate che inizierebbero a comprare punti vendita dal valore ormai nullo e naturalmente della grande distribuzione.

I giovani piccoli farmacisti tanto volenterosi si vedrebbero schiacciare nel giro di un anno dalla guerra dei prezzi a cui non potrebbero mai partecipare dato l'indebitamento tipico di una nuova apertura, la mancanza di clienti iniziale e le eventuali sedi disagiate.

O vorrebbe eliminare anche la pianta organica?! Ha mai visto un negozio di Dolce e Gabbana in un paesino montano del Molise??? Beh, di sicuro in quel paesino potrà trovare una farmacia aperta oggi stesso!!

Quindi una riforma intelligente potrebbe essere quella di innalzare il livello di qualità delle farmacie, ponendo standard elevatissimi su locali e personale, come hanno fatto in Olanda, dove senza QUORUM il mercato ha decretato un un equilibrio di 1 farmacia ogni 8.000 abitanti. OTTOMILA!!

Solo la Grecia ha tentato di fare una cosa simile a quella che lei propone e le truffe, i fallimenti, la carenza di farmaci sono ALLE STELLE!!

La stessa riforma potrebbe prevedere che la licenza, come accade per notai e magistrati, non sia ereditabile, e quindi i giovani più in gamba potrebbero aspirare a diventare titolari di una struttura dal grande valore sul territorio!

In questo caso ci sarebbe il problema di chi si è indebitato per acquistare, ma un sistema politico efficiente in un paio di generazioni risolverebbe anche quel problema con un piccolo sforzo.

Nicola Salerno, mi meraviglio che un economista come Lei non comprenda che per fornire SERVIZI - GRATUITI per la maggior parte - l'AZIENDAZA FARMACIA debba essere solida ed economicamente indipendente.

Ma Lei di SERVIZI ha solo letto invece di provare ad erogarne uno.....purtroppo si sa, il voler fare notizia a tutti i costi porta a dire cose contro la propria stessa ragione...

Saluti

Dott. Antonio Gentile

Gianluca Becchini
#4 Inviato : venerdì 30 gennaio 2015 16:43:14(UTC)
Rank: Advanced Member
Messaggi: 410

botta e risporta tra esperti? diciamo botta e risposta tra "normali"  e PIRLA

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi