farmaci

set32013

Francia, allarme rientrato furosémide torna in commercio

martelletto

L’agenzia regolatoria francese (Agence nationale de sécurité du médicament et des produits de santé - Ansm) ha autorizzato l’azienda farmaceutica Teva e rimettere in commercio le compresse di Furosemide 40 mg, ritirate e sospese in via cautelativa pochi mesi fa. Il diuretico dovrebbe essere nuovamente disponibile in farmacia a partire dal prossimo venerdì, 6 settembre. «I lotti del farmaco che saranno immessi sul mercato sono lotti mai distribuiti prima e che non erano stati oggetto del provvedimento di richiamo» ha precisato l’azienda produttrice, anche se poi nessun errore di confezionamento è stato riscontrato nelle scatole esaminate. In seguito all’allarme correlato al decesso di un uomo, infatti, l’azienda aveva proceduto al disimballaggio, sotto la supervisione di un ufficiale giudiziario, e all'esame di quasi 350.000 compresse, risultate poi conformi. Al termine delle indagini il 28 giugno, l’ufficio del procuratore di Parigi ha respinto il caso contestato, ritenendo che la causa più probabile fosse dovuta a un errore umano.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO