farmaci

set132012

Francia, in calo l’uso della pillola contraccettiva

Per la prima volta dalla sua legalizzazione in Francia, nel 1967, l'uso della pillola contraccettiva ha subito una diminuzione del 4,6% tra le donne di età compresa tra i 15 e i 49 anni. Lo rende noto lo studio Fecond condotto dall'Istituto nazionale della sanità e della ricerca medica (Inserm) e dall'Istituto nazionale di studi demografici (Ined) su un campione di 5.275 francesi e 1.011 medici generalisti e ginecologi.
La pillola contraccettiva, il cui uso era cresciuto fino al 2000, secondo il rapporto, resta comunque il metodo contraccettivo più usato (ne fanno ricorso il 50% delle donne tra 15 e i 49 anni) ma perde terreno di fronte ai nuovi metodi di contraccezione ormonali (patch) e al preservativo (usato dal 50% delle adolescenti). Le cause? Secondo l’analisi il costo elevato di alcune marche di pillole prescritte dai medici, in particolare quelle di terza generazione, non rimborsate dal servizio sanitario.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO