Sanità

dic42014

Francia, nuova remunerazione pubblicata in Gazzetta

Francia, nuova remunerazione pubblicata in Gazzetta
Il decreto di approvazione della nuova remunerazione delle farmacie francesi è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale d'Oltralpe il 2 dicembre e introduce, come previsto, un onorario lordo di 0,82 euro a confezione, che salirà a 1,02 euro nel 2016, e una quota fissa di 0,51 euro lordi per la spedizione di ricette multiple con cinque o più prodotti. Il testo precisa che i firmatari intendono istituire a medio termine un onorario di dispensazione per prescrizione, per svincolare ulteriormente la remunerazione della farmacia dal volume di medicinali distribuiti e "L'introduzione della prescrizione elettronica faciliterà tale passaggio" viene specificato. Contemporaneamente è stato pubblicato un decreto che rivede e livella il margine netto decrescente per garantire il finanziamento del nuovo onorario, e fissa un limite massimo del prezzo di fabbrica al netto delle tasse sopra i 1.500 euro. Parallelamente è stato confermato tra i nuovi servizi quello di accompagnamento dei pazienti asmatici, che riguarda la presa in carico del paziente che si trovi all'inizio o alla ripresa di una terapia cronica per l'asma. Analogamente a quanto già stabilito per il monitoraggio dei pazienti in terapia anticoagulante al farmacista verrà riconosciuta una quota di 40 euro per paziente all'anno. Questa remunerazione è subordinata al completamento di almeno due colloqui farmaceutici nel corso dell'anno civile di riferimento, o di almeno un colloquio, se l'adesione arriva al secondo semestre dell'anno. (E.L.)

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO