farmaci

set102013

Francia, ritirato orlistat da banco

Francia bandiera

La pillola anti-obesità a base di orlistat a basso dosaggio (Alli), venduta dal 2009 in farmacia senza obbligo di prescrizione, è stata ritirata dal mercato francese. La decisione è stata presa dall'azienda GlaxoSmithKline, che di recente aveva incontrato alcune difficoltà di approvvigionamento della molecola. In Europa, il farmaco era stato autorizzato alla vendita senza obbligo di ricetta dal 2009, ma già nel 2011, in Francia, si erano sollevati dubbi e questioni sulla sua sicurezza: l''Agenzia regolatoria francese (Afssaps/Ansm) aveva inserito il prodotto nella lista "rossa" dei farmaci da tenere sotto controllo per la possibilità che provocasse rischi epatici "rari ma gravi". Problemi che l'Ema aveva, invece, respinto confermando nel 2012, dopo una revisione, il profilo rischio beneficio di orlistat a basso dosaggio. Ma i francesi non ne sono convinti: secondo la rivista specializzata Prescrire, l''efficacia di Alli è limitata, garantirebbe infatti una perdita di peso di circa 3,5 kg in più di un placebo su un periodo dai 12 ai 24 mesi. A fronte di effetti secondari tutt'altro che trascurabili a livello intestinale, psicologico (ansia), del fegato e del pancreas.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO