Sanità

giu182014

Francia: test per lo streptococco in farmacia, istruzioni per l'uso

Francia: test per lo streptococco in farmacia, istruzioni per l’uso
Il test per l'angina sarà presto fattibile in 400 farmacie francesi. Da qui l'iniziativa della facoltà di Chatenay-Malabry dell'università Paris Sud che ha organizzato un incontro per aggiornare i suoi studenti di farmacia, i farmacisti e gli insegnanti. Per Martial Fraysse, presidente del Consiglio regionale dell'Ordine dei farmacisti d'Île de France, il test per la ricerca dello streptococco s'inserisce nelle misure per una miglior gestione degli antibiotici. L'opportunità di eseguire tre diversi testi di orientamento diagnostico - angina, glicemia e influenza - è offerta ai farmacisti, titolari o associati, ai medici e agli infermieri dal decreto ministeriale dell'11 giugno. Tra le principali regole di esecuzione Fraysse ha sottolineato l'importanza di creare una zona riservata e il rispetto delle procedure a garanzia della qualità. Una scheda sintetica in farmacia deve riportare la formazione seguita dal farmacista, come utilizzare e controllare il test prescelto, come comunicare il risultato al paziente e le procedure di smaltimento dei rifiuti. Inoltre, la tracciabilità dei risultati di ogni paziente deve essere garantita con un'interfaccia utente chiara che contenga riferimenti al dispositivo utilizzato, il numero di lotto del test, data e ora dell'esame, e consenta l'identificazione dell'operatore. Tutti questi dati devono essere inclusi nel dossier del paziente. Il test non deve diventare sistematico, come hanno ricordato due medici, Pendola-Luchel e Dreux: non va proposto a un bimbo di meno di 3 anni, o agitato e poco collaborante, e nemmeno a una donna incinta; analogamente in caso di tonsillite ripetuta o patologia associata. Bisognerà invece diffidare di una febbre alta, iperalgesia, di un terreno debilitato e di qualsiasi aspetto insolito della gola. In caso di risultato positivo andrà eseguita una visita dal medico, in tempi brevi ma non in emergenza. In tutti i casi, la buona cooperazione tra il farmacista e il medico qui determina l'efficacia del percorso di ogni paziente. (E.L.)

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO