Benessere

set62011

Ftalati, il nemico nascosto in gravidanza

Sono sostanze presenti in oggetti comuni, quali giocattoli, shampoo e altri prodotti domestici. Si chiamano ftalati e rappresentano un pericolo per il nascituro in caso di esposizione durante la gravidanza.
Questo secondo quanto pubblicato sull’ultimo numero di Environmental Health Perspectives in seguito a una ricerca condotta dal Columbia Center for Children's Environmental Health. Gli scienziati hanno valutato i livelli di metaboliti degli ftalati presenti nelle urine di 319 donne non fumatrici che hanno partorito fra il 1999 e il 2006, confrontandoli con e hanno valutato lo stato di sviluppo mentale, motorio e comportamentale nei bambini all'eta' di 3 anni.
Si è così potuto verificare come l'esposizione a queste sostanze sia in grado di provocare  ritardi nel movimento collegabili a potenziali gravi problemi di coordinazione in età più avanzata. Tra le bambine, poi, si è riscontrata anche un rallentamento dello sviluppo mentale. Le cause sembrano legate all’interferenza degli ftalati con il funzionamento del sistema endocrino, in particolare con la tiroide.
Gli ftalati ridurrebbero anche il livello di testosterone, ormone chiave nello sviluppo cerebrale.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO