Sanità

dic42017

Fusione farmacie e assicurazioni sanitarie: in Usa Cvs Health rileverà Aetna

Fusione farmacie e assicurazioni sanitarie: in Usa Cvs Health rileverà Aetna
La catena di farmacie americana Cvs Health ha annunciato un accordo per rilevare la compagnia assicurativa del settore salute Aetna per 69 miliardi di dollari che porterà alla fusione di uno dei principali amministratori di programmi farmaceutici ('pharmacy benefits managers' - PBMs) e operatori di farmacie nazionali con uno dei più antichi assicuratori sanitari, le cui attività spaziano da programmi per i dipendenti a piani governativi. È quanto si apprende dall'agenzia Reuters e dalle testate finanziarie che riportano alcune dettagli dell'accordo: gli azionisti Aetna riceveranno 207 dollari per azione, dei quali 145 in contanti accanto a 0,837 titoli di Cvs - pari a un valore di altri 62 dollari. Il prezzo rappresenta un premio del 29% sulle quotazioni di Aetna prima che emergessero le indiscrezioni sui negoziati tra i due gruppi, ormai in ottobre.

Il nuovo gruppo che nascerà dalla fusione sarà in mano agli azionisti di Aetna per il circa 22% e a quelli di Cvs per il resto. Cvs porta in dote una catena di oltre diecimila farmacie sparse per il Paese, Aetna dal canto suo ha in portafoglio il know how medico. I locali di Cvs saranno in futuro in grado di offrire opzioni di cure locali, con infermieri, nutrizionisti, visite per la vista e l'udito e un giorno forse anche la presenza di un medico vero e proprio. In un'intervista al Wall Street Journal, Larry Merlo, chief esecutive di Cvs e che prenderà le redini della nuova società, ha dichiarato che l'operazione consentirà di «andare incontro a una domanda inevasa di accesso e contenimento dei costi». L'ad di Aetna, Mark Bertolini, ha da parte sua sottolineato in particolare come le forze nel retail di Cvs e il tesoro di dati e statistiche sulla salute di Aetna dovrebbero consentire un più efficiente trattamento di malattie croniche. Gli analisti del settore suggeriscono che l'urgenza di espandersi e integrare crescenti servizi per Cvs sia stata alimentata dall'ingresso potenziale di nuovi protagonisti della new economy, come Amazon che sta valutando l'entrata nel settore dei servizi farmaceutici. Aetna, invece era alla ricerca di un partner per una fusione a causa delle crescenti pressioni sofferte dalle assicurazioni sanitarie per la spirale dei costi e della domanda. (SZ)
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO