Sanità

giu282011

Fvg e Federfarma firmano un accordo per i presidi diabetici in farmacia

Strisce per glicemia, dispositivi per glicosuria, aghi per penna, lancette pungidito e tutti gli altri ausili e presidi per pazienti diabetici saranno distribuiti dalle farmacie del territorio anche nel prossimo triennio. A sancirlo è l’accordo firmato ieri tra Federfarma Friuli Venezia Giulia e l’assessore regionale alla salute, Vladimir Kosic. Un accordo che, secondo il sindacato dei titolari di farmacia, garantisce un’assistenza più capillare per i pazienti diabetici e soprattutto un risparmio per le casse regionali, stimato in 1,5 milioni di euro quest’anno e tre milioni per il prossimo triennio. D’altra parte, si legge nella nota del sindacato, la firma è arrivata «grazie alla disponibilità dei farmacisti a ridurre il rimborso di loro spettanza. Per le strisce per glicemia, per esempio, il rimborso unitario al netto dell’Iva oscillava tra gli 0,80 e i 0,82 centesimi, ora invece è stato fissato a 0,65. Un atteggiamento collaborativo, il nostro, che vuole essere un segnale forte di quanto alla categoria stia a cuore la qualità della vita dei cittadini e il desiderio di contribuire, in modo equo e trasparente, al contenimento delle spese regionali». L’accordo è stato anche un’occasione per porre le basi per l’apertura di un tavolo su distribuzione diretta e distribuzione per conto. L’intenzione dell’Amministrazione, fa sapere Federfarma, è di arrivare a un accordo quadro regionale.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ascioti Maria T., Penazzi E. - Reparto dermocosmetico. Guida all'estetica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO