farmaci

gen102013

Galenici dopanti: tipo e quantità da segnalare entro fine mese

Le farmacie devono trasmettere l’elenco e le relative quantità di sostanze dopanti, utilizzate per preparazioni galeniche nel corso del 2012, al ministero della Salute entro il 31 gennaio. Fanno eccezione, cioè non devono essere comunicati i dati riguardanti le quantità utilizzate di: alcool etilico; mannitolo e glicerolo, per via diversa da quella endovenosa; principi attivi della classe S9 - Corticosteroidi, per le preparazioni per uso topico, comprese quelle per uso cutaneo, oftalmico, auricolare, nasale ed orofaringeo (ai sensi del D.M. 3 febbraio 2006). Per adempiere l’obbligo (previsto dai decreti ministeriali 24 ottobre 2006 e 18 novembre 2010) di notifica il titolare deve compilare il modulo elettronico scaricabile dal sito del ministero della Salute e inviarlo esclusivamente per via elettronica all’indirizzo preparazioni.doping@sanita.it. Sul sito del dicastero si possono reperire anche le istruzioni per la compilazione del modulo. Federfarma ricorda inoltre che la documentazione giustificativa, le ricette o i fogli di lavorazione relative ai preparati allestiti nel 2012 e contenenti le sostanze dell’elenco, deve essere conservata, in originale o in copia, per 6 mesi dalla data di scadenza dell’invio della comunicazione, quindi fino al 31 luglio 2013.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO