Sanità

lug72017

Galenici innovativi in terapia odontostomatologica. Primo manuale di preparazione e uso

Galenici innovativi in terapia odontostomatologica. Primo manuale di preparazione e uso
Per la prima volta l'arte galenica e l'odontoiatria si incontrano. Questo grazie al lavoro compiuto da un gruppo composto da farmacisti preparatori e medici odontoiatri - Gianfranco Favia, docente di Malattie odontostomatologiche dell'Università "Aldo Moro" di Bari, Flavia la Forgia, ricerca e sviluppo Farmalabor, Luisa Limongelli, odontoiatra, e Pietro Siciliano, farmacista territoriale - i quali hanno redatto il volume "Terapie odontostomatologiche con farmaci galenici innovativi. Manuale d'uso per farmacisti, odontoiatri e medici" appena pubblicato da Edra. L'obiettivo primario del volume è quello di offrire una soluzione al problema della indisponibilità in commercio di farmaci ideati, razionalizzati e formulati per l'uso intraorale in grado di rispondere alle esigenze di pazienti in fasce specifiche d'età (come quelle pediatrica e geriatrica) o che necessitino di terapie personalizzate. Intende inoltre essere d'ausilio nel trattamento di patologie frequenti ma per le quali spesso i terapeuti devono far fronte con farmaci inadatti o poco efficaci.

Nel libro convergono, in favore del paziente, le professionalità di tre diverse figure: innanzitutto il farmacista preparatore, che troverà nel volume monografie accurate e dettagliate per ogni preparazione; l'odontoiatra, che scoprirà nel testo una serie di opzioni finora non esistenti e che possono aiutarlo a migliorare gli esiti terapeutici di molti interventi propri della sua specialità; ma anche i clinici non specializzati in odontoiatria (internisti, medici di medicina generale, etc.) che scopriranno di poter prescrivere al paziente rimedi atti a gestire molti disturbi comuni del cavo orale (per esempio l'alitosi, la xerostomia o le stomatiti). Il testo, che si caratterizza per un ricco e funzionale apparato iconografico, va inteso, come specifica il sottotitolo, come "manuale", ovvero come libro che offre il massimo supporto se attivamente consultato e "usato". La struttura è molto lineare, proprio per favorire l'agilità della fruizione. Una prima parte, "Indicazioni cliniche", di maggiore utilità ai prescrittori, affronta in 10 capitoli le varie patologie odontostomatologiche che possono giovarsi di questo approccio: per ognuna di esse, dopo una breve indicazione dei sintomi e delle cause, sono specificate le varie formulazioni galeniche che - occorre ribadire - sono 'innovative', ovvero non fanno parte del formulario tradizionale. Per esempio, nella sezione relativa alla terapia delle stomatiti batteriche aspecifiche sono previste tre diverse formulazioni di tetraciclina 3% pasta adesiva orale (da sola o con lidocaina cloridrato 2% o con triamcinolone 1%); per ognuna di queste è indicato il rimando nella seconda parte ("Formulazioni e metodiche di preparazione di farmaci galenici in odontostomatologia") propriamente indirizzata al farmacista preparatore. Quest'ultimo troverà qui descritti la forma quali-quantitativa, la metodica di allestimento con le procedure operative, il confezionamento, le modalità d'uso, la data limite di utilizzazione, il regime di dispensazione e così via. Questa sezione, suddivisa per classi farmaceutiche (antimicrobici e antivirali, corticosteroidi, immunosoppressori, emostatici, anestetici topici e sedativi, antidolorifici, scialagoghi, paste adesive, etc.) evidenzia come l'antica tradizione del farmacista preparatore, coniugata con i metodi più all'avanguardia oggi disponibili, permetta di realizzare una serie di composti utili ad affrontare o integrare e rendere più agevole il trattamento di patologie odontostomatologiche anche rilevanti.


Arturo Zenorini
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO