Sanità

mag292017

"Genitori omeopatici", l'opinione di Luca Pani sul caso di Pesaro

“Genitori omeopatici”, l’opinione di Luca Pani sul caso di Pesaro
La grande fortuna della omeopatia è sempre stata che la maggioranza delle malattie umane guarisce da sola in meno di una settimana.
Ogni tanto però arriva una malattia vera, non necessariamente grave, ma vera.
E allora bisogna prendere delle decisioni, bisogna fare delle scelte. Sciagura vuole che quando sei un genitore scegli per chi non ha ancora gli strumenti per farlo.
Scegli di non vaccinare, scegli di non curare.
Se le tue paure superano le tue speranze i tuoi piccoli sono spacciati e, in casi come questi, due genitori non riescono ad allevare un figlio meglio di quanto possa riuscirci un genitore da solo.
Invece si fa questo errore malaugurato tra gli uomini che molti credono di essere genitori solo perché hanno dei figli. Assumono questo ruolo come se recitassero un copione e invece di decidere cosa è meglio per i figli si affidano alla moda di turno, alla superstizione, al loro pensiero magico di cui hanno trovato conferma - di sicuro - anche in rete.
Eppure ormai tutti dovrebbero sapere che i nostri figli non sono davvero nostri.
Sono le più preziose creature della Vita che abbiamo in consegna solo momentaneamente.
Sebbene generati da noi non ci appartengono. Sono come degli oggetti di cristallo purissimo che conservano le impronte di quanti li toccano.
Alcuni genitori li macchiano, altri li incrinano, altri ancora li frantumano in mille pezzi, senza possibilità di poterli rimettere insieme.
Abbiamo fatto leggi per riconoscere, giustamente, i cosiddetti figli "illegittimi" dovremmo farne altrettante per disconoscere i genitori illegittimi e visto che ci siamo per radiare tutti i laureati in medicina ignoranti e irresponsabili che non sanno fare il loro mestiere.

Luca Pani


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Dobrilla - Cinquemila anni di effetto placebo
vai al download >>

SUL BANCO