Sanità

set172019

Giornata Nazionale del Farmacista, Utifar: impegno ad accrescere consapevolezza del ruolo

Giornata Nazionale del Farmacista, Utifar: impegno ad accrescere consapevolezza del ruolo

Utifar ha indetto per il 17 settembre la "Giornata Nazionale del Farmacista": impegno a iniziative di sensibilizzazione dell'opinione pubblica circa l'importanza del ruolo svolto dal farmacista

In concomitanza con il World Patient Safety Day sancito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e recepita in Italia con la Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, è stata indetta la "Giornata Nazionale del Farmacista".
Ad annunciarlo è l'Unione tecnica italiana farmacisti (Utifar) che "a partire dal 17 settembre 2019 e per gli anni a seguire nella medesima giornata, si impegna, a mettere in atto iniziative tese ad accrescere la consapevolezza circa l'importanza fondamentale della farmacia e del farmacista nella ottimizzazione delle cure e nella tutela della salute della persona che si sottopone a qualsivoglia trattamento farmacologico".

Tale giornata, spiega la nota, "è stata istituita per dare seguito alla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri - emanata in data 4 aprile 2019 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.113 del 16 maggio 2019 - con la quale è stata indetta, sempre per il 17 settembre, la "Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita". Il tutto, all'interno del contesto della Giornata mondiale della sicurezza dei pazienti (World Patient Safety Day) sancita dall' Organizzazione Mondiale della Sanità". Il razionale indicato dalla Direttiva è che le pubbliche amministrazioni promuovano "l'attenzione e l'informazione sul tema della sicurezza delle cure e della persona assistita, nell'ambito delle rispettive competenze e attraverso idonee iniziative di comunicazione e sensibilizzazione".

Per Utifar, "il monitoraggio circa l'appropriatezza delle cure e la conseguente tutela della persona assistita rientrano tra i compiti principali svolti quotidianamente dal farmacista territoriale. Di conseguenza, il farmacista e la farmacia si pongono come figure centrali per il raggiungimento degli obiettivi indicati dalla Direttiva".
Le iniziative, chiarisce l'Utifar, si concretizzeranno nella sensibilizzazione dell'opinione pubblica circa l'importanza del ruolo svolto dal farmacista nel monitoraggio terapeutico, nonché in una campagna di formazione rivolta al farmacista e mirata ad accrescere la sua professionalità nell'ambito dell'aderenza terapeutica e nella presa in carico del paziente cronico. In futuro, le iniziative saranno condotte coinvolgendo anche tutte le altre associazioni dei farmacisti, al fine di integrare gli sforzi di tutta la categoria nella direzione di veicolare al pubblico un messaggio congiunto circa il ruolo del farmacista nell'assistenza alla terapia farmacologica.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO