Sanità

feb282018

Sprechi della distribuzione diretta, in un video i costi dei farmaci inutilizzati

Gli sprechi della diretta, un video racconta i costi dei farmaci inutilizzati
Una carrellata di foto inviate dai farmacisti per raccontare gli «sprechi della distribuzione diretta da parte delle Asl che dispensano ai pazienti farmaci per mesi di terapia, fino a 480 giorni», vale a dire i farmaci rimasti inutilizzati dopo che il paziente è deceduto o ha cambiato terapia. Questo è l'intento del video messo online da Federfarma sul proprio canale Federfarma channel e presentato in occasione dell'incontro con gli esponenti politici durante la serata degli Stati generali della farmacia svoltosi a Roma lunedì.
A spiegarne il razionale è Vittorio Contarina, vicepresidente di Federfarma e responsabile della comunicazione: «Questa è solo la punta dell'iceberg di un fenomeno che si verifica un po' ovunque e soprattutto dove le Regioni abusano della distribuzione diretta a fronte di costi sociali e, come dimostrano le foto, anche di sprechi di farmaci che restano inutilizzati perché il paziente dopo averne ricevuto, direttamente dalla Asl, una fornitura per mesi, in alcuni casi fino a un anno e mezzo, viene a mancare o cambia terapia per motivi clinici. Il video vuole essere una denuncia, volendo anche un po' sarcastica, ecco il perché del sottofondo musicale di un vecchio motivo usato in passato dalla Rai, ed è stato mostrato ai politici perché sappiano quali sono gli sprechi causati dalla diretta».

Per vedere il video clicca qui
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO