Sanità

mag162012

Gran Bretagna, dalla professione contributo contro la demenza

La gestione e la cura di persone con demenza potrebbe trarre un grande giovamento dal contributo di farmacisti di comunità e ospedalieri, poiché, secondo Jonathan Mason, farmacista britannico e membro del Dementia health and care champion group, la loro professione si colloca nella posizione ideale per poter contribuire a migliorare i servizi per questi pazienti. I farmacisti di comunità, spiega, potrebbero supportare i caregiver dei pazienti mentre i colleghi ospedalieri potrebbero aiutare a identificare pazienti sfuggiti alla diagnosi, con l’obiettivo di ridurre la prescrizione di farmaci antipsicotici. «Ritengo che alcuni farmacisti già percepiscano il ruolo che hanno da svolgere, ma non c'è sempre quel livello di consapevolezza nella farmacia di comunità e in farmacia in generale». Dementia health and care champion group riunisce operatori sanitari e sociali, e le organizzazioni con un interesse nella demenza ed esamina le possibilità di collaborazione, insieme con le amministrazioni locali, per migliorare l'offerta per i pazienti affetti da demenza e ai loro caregiver.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO