Sanità

giu182012

Gran Bretagna, due italiani in salvo da marea grazie a farmacia

Una coppia italiana rimasta bloccata sugli scogli di una spiaggia del Devon a causa della marea che saliva, è stata tratta in salvo dopo aver telefonato a una farmacia. I due, pisani di 43 anni, non conoscevano il numero da chiamare in Gran Bretagna in caso di emergenza e così hanno telefonato all'unico numero che avevano con sé, quello riportato su uno scontrino di una farmacia della catena Boots che avevano visitato qualche giorno prima a Minehead, nel Somerset.
A causa del loro inglese tentennante, la farmacista Pat Askwith inizialmente aveva pensato che si trattasse di uno scherzo, ma poi ha realizzato che i due erano davvero in una situazione di pericolo e ha chiamato la guardia costiera che ha tratto in salvo la coppia e il loro cane a bordo di un elicottero. Per fortuna, la farmacia era ancora aperta, a causa degli orari modificati per il fine settimana lungo del Giubileo della regina. La farmacista ha raccontato alla stampa: «Dovevamo chiudere alle 4, ma fortunatamente Boots aveva cambiato i nostri orari e chiudevamo alle 5. La prima chiamata è arrivata alle 4.30. Continuavano a dire Sos e a dirmi che erano bloccati sugli scogli e che la marea stava salendo. Non ero sicura se fosse uno scherzo, per via dei loro accenti e della linea ma poi ho realizzato che erano davvero nei guai e spaventati».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO