Sanità

nov262021

Green pass, controlli dei Nas: due violazioni su tre in ristoranti e bar

Su 12.000 controlli effettuati, riscontrate 778 violazioni. Oggetto di controllo anche farmacie e ambulatori analisi

Green pass, controlli dei Nas: due violazioni su tre in ristoranti e bar
Prosegue la campagna di controllo dei Carabinieri Nas riguardante il Green pass. A oggi sono stati effettuati 12.000 controlli e riscontrate 778 violazioni delle normative vigenti. Due irregolarità su tre sono riconducibili a bar e ristoranti. Nello specifico, il mancato rispetto della necessaria certificazione ha riguardato 428 titolari o gestori di ristoranti e bar, sale scommesse, palestre e centri estetici e massaggio, responsabili di omessa verifica del greenpass. In 350 casi le sanzioni hanno toccato invece clienti e utenti, 68 i dipendenti trovati privi di certificato verde. Sono 430 le violazioni causate dal mancato adempimento di ulteriori misure di sanità pubblica: sanificazione degli ambienti, uso delle mascherine, corretta informazione a utenti e dipendenti sulle norme di comportamento e di distanziamento. Emessi provvedimenti di chiusura temporanea dell'esercizio per 25 attività commerciali.

Nell'ambito sanitario

I controlli Nas non hanno escluso nemmeno farmacie e ambulatori analisi, al fine di verificare la correttezza delle procedure in materia di test rapidi e tamponi. In particolare sono state ispezionate 1.200 strutture: sanzionati, anche penalmente, 42 gestori per aver condotto l'attività diagnostica in difformità alle norme e ai protocolli d'intesa, con locali non idonei o non autorizzati, l'omesso utilizzo di dispositivi di protezione individuale, l'applicazione di prezzi dei test superiori a quelli calmierati, nonché l'omessa alimentazione della banca dati sanitaria usata per la tracciatura dei contagi.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi