Scienza

giu252010

Gsk porta i vaccini anti-Hpv in Lombardia

La Centrale acquisti della Regione Lombardia ha aggiudicato la gara per la fornitura di una partita di vaccini anti-Hpv per la campagna di prevenzione del tumore al collo dell'utero. Saranno fornite 190 mila dosi, per un importo di oltre 8,9 milioni di euro dall’azienda farmaceutica GlaxoSmithKline (Gsk). Lombardia informatica Spa, attraverso la Centrale regionale acquisti, attiverà il contratto entro luglio. I vaccini verranno poi distribuiti agli enti sanitari lombardi per l'attività di vaccinazione. La gara, si legge in una nota, �è stata bandita con procedura aperta e il criterio di aggiudicazione è stato del prezzo più basso. Per quanto concerne i risultati di gara, in merito al prezzo praticato per singola dose di vaccino, pari a 47,08 euro, si rileva che l'offerta è particolarmente competitiva considerando la costante crescita dei prezzi di aggiudicazione riscontrata tra l'anno 2008 e l'anno 2009�.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi