farmaci

dic12015

Hiv, approvato in Ue il trattamento 4 in 1

Hiv, approvato in Ue il trattamento 4 in 1
Lo scorso 23 novembre la Commissione Europea ha rilasciato l'autorizzazione all'immissione in commercio della terapia anti Hiv basata su elvitegravir 150 mg, cobicistat 150 mg, emtricitabina 200 mg, tenofovir alafenamide 10 mg, o E/C/F/Taf. La formulazione si presenta in forma di singola compressa da assumere una volta al giorno. Si tratta del primo regime basato su Taf a ricevere l'Autorizzazione all'immissione in Commercio nell'Unione europea La terapia è stata indicata per il trattamento dei pazienti a partire dai 12 anni e almeno 35 kg di peso con infezione da Hiv-1 senza mutazioni note associate a resistenza alla classe degli inibitori dell'integrasi, emtricitabina o tenofovir. «Oggi le terapie antiretrovirali», ha dichiarato Andrea Antinori, Direttore Dipartimento Clinico Hiv/Aids presso l'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, vengono prescritte in una quota crescente di pazienti HIV-positivi con concomitanti comorbosità, a carico di cuore, rene e ossa, più frequenti nella popolazione più anziana. Preservare tali organi e apparati dalle tossicità croniche degli antiretrovirali è obbiettivo prioritario della terapia, al fine di garantire efficacia clinica, sicurezza e una durata prolungata del trattamento».

Il farmaco contiene, in una singola compressa, sia un inibitore delle integrasi, l'elvitegravir, sia il Taf, un analogo nucleosidico ad alta concentrazione intracellulare. «Per tali motivi», ha aggiunto Antinori, «il nuovo farmaco rappresenta una opzione terapeutica fortemente innovativa nei casi candidati o già in trattamento con regimi basati su tenofovir disoproxil fumarato, che costituiscono oggi la stragrande maggioranza dei pazienti in terapia». L'Autorizzazione per l'immissione in commercio si basa su un programma clinico di Fase III condotto su oltre 3500 pazienti in 21 Paesi, che includeva pazienti naïve al trattamento, pazienti con soppressione virologica, soggetti con insufficienza renale e adolescenti. Tale autorizzazione consente la commercializzazione di E/C/F/Taf in tutti i 28 Paesi della Ue.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO