farmaci

dic192013

Hiv, gli esperti a Milano: meno farmaci per una migliore qualità di vita

aids2

Si è concluso ieri a Milano: “Multidisciplinary italian Ldr expert panel group”, organizzato dalla Simit (Società italiana malattie infettive e tropicali), che riunisce alcuni tra i più importanti esperti infettivologi, infermieri, microbiologi, psicologi, farmacisti ospedalieri e farmacoeconomisti insieme ai rappresentanti delle persone con Hiv e delle istituzioni sanitarie, con l’obiettivo di delineare un nuovo modello di cura centrato sui bisogni specifici di chi è sieropositivo. Il presidente Simit Massimo Andreoni premette che «oggi le persone con Hiv possono avere, se diagnosticate precocemente, un’aspettativa di vita simile alle persone che non hanno contratto il virus» ed espone qual è l’attuale sfida per il medico infettivologo: «Assicurare per un lungo periodo di tempo il mantenimento degli elevati livelli di controllo dell’infezione, migliorando la qualità di vita del paziente, il suo stato di salute generale e la sostenibilità della cura». Non essendo ancora disponibile un farmaco capace di eradicare completamente il virus, le chiavi per un futuro migliore dei pazienti con Hiv sono «la semplificazione della terapia, la personalizzazione e l’ottimizzazione del percorso assistenziale». La Less Drugs Regimens (Ldr), che prevede un minor numero di farmaci e riduce le tossicità e le comorbidità farmaco-correlate, è già una realtà e, come ricorda il vice presidente della Fondazione Nadir Onlus Simone Marcotullio, «è nata dall’expertise italiana». «Oggi l’infezione da Hiv si può considerare a tutti gli effetti una patologia cronica. – afferma Adriano Lazzarin dell’Irccss Ospedale San Raffaele di Milano - Attraverso l’Hiv Patient’s Journey si analizzeranno gli snodi decisionali più strategici per l’implementazione di regimi terapeutici semplificati, valutando non solo il quadro clinico del paziente ma anche il suo stato emozionale e quindi proponendo le soluzioni più idonee e il coinvolgimento delle figure professionali necessarie per assicurare il miglior percorso di cura».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO