FORMAZIONE

set172012

Il paziente obeso: strategie alimentari e farmacologiche

È una patologia caratterizzata da un eccessivo accumulo di adipe, per una dieta ipercalorica, stili di vita non idonei e nell'1% difetti genetici o cause metaboliche. In Italia ne soffrono 4.7 milioni di persone e il trend è in aumento. Il dato allarmante è che colpisce sempre di più l'età infantile ed adolescenziale. La valutazione diagnostica viene effettuata tenendo conto di più parametri, dal Bmi (Indice di massa corporea peso kg/hm²):

Inferiore a 18,5 sottopeso
Tra 18,5 - 24,9 normopeso
Tra 25 - 29,9 sovrappeso
Tra 30 - 39,9 obeso
Oltre 40 gravemente obeso

Viene anche effettuata un'anamnesi familiare, esame plicometrico, misurazione della circonferenza vita ed eventuali indagini ematochimiche. Escludendo patologie secondarie, nel paziente obeso la prima strada da percorrere è il cambiamento dello stile di vita, rapportando il fabbisogno calorico al dispendio energetico.
Andranno limitati e preferibilmente aboliti grassi saturi (burro, insaccati, formaggi grassi, noci e noccioline, pesci grassi come le anguille, tonno sott'olio). Altresì bevande ricche di zuccheri e gassate, cioccolata e marmellata e alcolici. Limitata la frutta ricca di zuccheri come le pere, banane, cachi e mandarini. Pane e pasta. Senza limitazioni invece la verdura. Quando tutto ciò non dovesse essere sufficiente o dinanzi ad un paziente gravemente obeso, ci sono farmaci come il topiramato (usato per l'epilessia), che induce una perdita di peso del 6,5%, oppure antidepressivi con azione anoressizzante come la fluoxetina o la sertralina. Infine segnaliamo gli inibitori della lipasi gastrica come l'orlistat. 

Domande essenziali
Quanto è alto e quanto pesa? Com'è la sua alimentazione? Assume farmaci? Ci descriva la sua giornata tipo. 

Caso clinico
La sig.ra A.R di 39 ha un Bmi di 41, ha provato ogni tipo di dieta senza nessun esito, ci dice che però sta assumendo lamotrigina e olanzapina per un disturbo bipolare. 

Quale dei tre farmaci ha un’azione oressizante? Clicca qui per rispondere. 

a cura di Fabio Simonetto, Farmacista


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO