farmaci

feb32012

In arrivo due antivirali per l’epatite C

Entro l’autunno arriveranno in Italia nuovi farmaci antivirali che hanno mostrato di avere un'efficacia fino al 70% nella cura dei malati di epatite C. Le due molecole, boceprevir o telaprevir agiscono bloccando la moltiplicazione del virus e rappresentano una soluzione per i pazienti che non rispondono alla terapie tradizionali, migliorando il tasso di sopravvivenza e determinando la guarigione in un’elevata quota di casi. La terapia ha un costo elevato, 28 mila euro per ciclo, e questo potrebbe rappresentare un ostacolo alla rimborsabilità totale, hanno spiegato gli esperti riuniti in un workshop promosso da Antonio Gasbarrini, ordinario di gastroenterologia, e da Americo Cicchetti, ordinario di organizzazione aziendale, presso l'università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. «Abbiamo stimato un impatto economico sul Sistema sanitario nazionale di 300 milioni di euro l'anno ma è fuori di dubbio che valga la pena di trovare questi fondi» ha affermato Cicchetti. «La loro vera forza è di eradicare il virus e bloccare la storia naturale della malattia» ha sottolineato Gasbarrini «riducendo il numero di cirrosi ed epatocarcinomi e di tutti i costi indiretti determinati da queste malattie». L’impatto economico è stato valutato in un modello farmacoeconomico, presentato da Matteo Ruggeri, docente di economia sanitaria dell’ateneo, che valuta un gruppo ipotetico di 14.000 pazienti, sottoposti alla triplice terapia con uno dei due nuovi antivirali in associazione alla terapia tradizionale. Rispetto all’attuale spesa di 156 milioni di euro l’anno, l’introduzione delle nuove terapie costerebbe fra i 236 e i 434 milioni di euro in più. «Il modello ha evidenziato»  ha spiegato Ruggeri «che il rapporto costo-efficacia delle terapie rientra nelle soglie adottate da molte agenzie internazionali, nell’analisi effettuata nel lungo periodo (30 anni)».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO