farmaci

set172014

In Europa il primo biosimilare dell'insulina

In Europa il primo biosimilare dell’insulina
Approvata dalla Commissione europea l'autorizzazione in commercio della prima insulina biosimilare. Si tratta della glargine prodotta da Lilly e Boehringer Ingelheim, indicata per il trattamento del diabete negli adulti, negli adolescenti e nei bambini di età pari o superiore ai 2 anni. Secondo quanto comunicato dalle due aziende in concomitanza del 50° congresso della Società europea di diabetologia in corso a Vienna, alla base dell'autorizzazione una serie di dati clinici, compresi quelli di farmacocinetica e farmacodinamica nonché studi di fase III su pazienti con diabete di tipo 1 e 2, che hanno dimostrato un profilo di sicurezza ed efficacia simile alla Lantus, la glargine attualmente in commercio. L'insulina biosimilare  sarà disponibile sotto forma di penne preriempite e cartucce con penne ricaricabili. Ora si attende l'iter registrativo in Italia.

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO