Sanità

set232008

In fast-track contro la sclerosi multipla

Merck Serono annuncia l'avvio di uno studio di fase clinica III sulla cladribina in formulazione orale nel trattamento della sclerosi multipla. Lo studio Oracle Ms confronterà, contro placebo, la sicurezza e l'efficacia di due dosaggi del farmaco, in pazienti colpiti da un primo attacco di sclerosi multipla clinicamente diagnosticato. Oracle Ms coinvolgerà 600 pazienti considerati a rischio di diagnosi definitiva. Su questa terapia orale per la sclerosi multipla, che ha ottenuto una corsia preferenziale (fast-track) dalla Food and Drug Administration (FDA) - ricorda una nota dell'azienda - è già in corso il trial di fase III, il Clarity. "Crescenti evidenze supportano l'opportunità di iniziare il trattamento con un farmaco in grado di modificare la storia della patologia già nei pazienti che hanno sperimentato un primo attacco di sclerosi multipla", sottolinea Thomas Leist, associato di Neurologia alla Thomas Jefferson University di Philadelphia.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi