Sanità

ott192018

Indebitamento farmacie, Alessandrini (Credifarma): sostenibilità finanziaria è una priorità

Indebitamento farmacie, Alessandrini (Credifarma): sostenibilità finanziaria è una priorità
Nonostante la crisi, il settore si è difeso bene ma non tutte le farmacie godono di buona salute per questo la sostenibilità finanziaria delle farmacie è una priorità per Credifarma. Lo ha detto Marco Alessandrini, amministratore delegato di Credifarma nel corso della convention di Federfarmaco e Federfarma Servizi. «Negli ultimi nove anni la Dcr si è ridotta del 35% e ciò nonostante il fatturato è rimasto quasi inalterato. Un fenomeno che non si è riscontrato negli altri cluster merceologici. Questa tenuta del sistema farmacia è molto positiva, se si considera che in Italia da vent'anni non c'è più crescita». Attualmente la farmacia è la sesta industria del Paese, con i suoi 24 miliardi di fatturato. Diverso è il discorso della marginalità e molti titolari si sono accorti solo tardivamente che non si poteva più contare sui margini di una volta.

«Un capitolo delicato», aggiunge Alessandrini, «è quello dell'indebitamento medio delle farmacie, che è cresciuto notevolmente superando in molti casi i livelli di guardia. Da sottolineare, entrando più nel dettaglio, che è cambiata radicalmente negli ultimi anni la natura dell'indebitamento: oggi per il 70% è di carattere commerciale (cioè verso la distribuzione) e solo per il 30% finanziario (banche e finanziarie), percentuali invertite rispetto a non molto tempo fa». Ottimo il proposito di salvaguardare le farmacie indipendenti attraverso nuove forme di aggregazione ma prioritaria è la sostenibilità finanziaria, conclude Alessandrini: «Occorre che le farmacie indebitate si sottopongano a un check up finanziario da parte di partner qualificati. L'attività di advisory è fondamentale».

Giuseppe Tandoi
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO