farmaci

set92016

Infezioni sessuali antibiotico-resistenti, Oms raccomanda su uso corretto farmaci

Infezioni sessuali antibiotico-resistenti, Oms raccomanda su uso corretto farmaci
Le nuove linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) sulle malattie a trasmissione sessuale rivedono in parte le raccomandazioni per la terapia, in particolare alla luce delle sempre più diffuse antibioticoresistenze. Secondo le stime dell'Oms, ogni anno nel mondo 131 milioni di persone vengono infettate dalla clamidia, 78 milioni dalla gonorrea e 5,6 milioni dalla sifilide. Secondo i dati dell'Istituto Superiore di Sanità, il numero dei casi di infezioni sessualmente trasmesse è rimasto stabile fino al 2004, con una media di 3.994 casi di Ist segnalati per anno; successivamente, dal 2005 al 2013, le segnalazioni (5.235 casi medi per anno) hanno subito un incremento pari al 31,1% rispetto al periodo 1991-2004.

«Clamidia, gonorrea e sifilide sono tra i maggiori problemi di salute pubblica in tutto il mondo, e incidono sulla qualità della vita di milioni di persone causando gravi malattie e qualche volta la morte» scrive Ian Askew, direttore della salute riproduttiva e della ricerca dell'Oms, ribadendo l'importanza che ciascun paese si sforzi per somministrare l'antibiotico giusto, nella giusta dose e nel momento giusto in modo da ridurre la diffusione delle infezioni e delle resistenze, che vanno monitorate in dettaglio a livello locale. Rispetto alle indicazioni pubblicate nel 2003, l'aggiornamento per la gonorrea, la più colpita dal fenomeno della resistenza, non prevede più i chinoloni, e invita a preferire la terapia in combinazione rispetto alla monoterapia.

Quanto alla scelta degli antibiotici, occorre far riferimento alla diffusione locale di ceppi resistenti. Il documento si sofferma anche sulle raccomandazioni per la terapia orofaringea e per i trattamenti in caso di insuccesso iniziale. La sifilide va trattata preferibilmente - "strongly recommended", nel linguaggio delle linee guida - con una dose di penicillina benzatina, che di recente ha registrato problemi di approvvigionamento, rispetto alla penicillina procaina. Per quanto riguarda infine la clamidia, il documento aggiornato contiene le raccomandazioni per la terapia delle donne gravide, e per la prevenzione e terapia della congiuntivite del neonato da clamidia.

Linee guida gonorrea
http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/246114/1/9789241549691-eng.pdf?ua=1

Linee guida sifilide
http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/249572/1/9789241549806-eng.pdf?ua=1

Linee guida clamidia
http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/246165/1/9789241549714-eng.pdf?ua=1  
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO