Sanità

mar212016

Innovativi, Mugelli (Sif): stipulati accordi per fornire formazione ai farmacisti

Innovativi, Mugelli (Sif): stipulati accordi per fornire formazione ai farmacisti

La Società italiana di farmacologia (Sif) è pronta a scendere in campo per formare il farmacista sulle più recenti innovazioni farmacologiche. Ne ha parlato Alessandro Mugelli, presidente eletto della Sif per il biennio 2017-2019 a Firenze in occasione della terza edizione di FarmacistaPiù. «La Sif ha stipulato degli accordi mirati a fornire formazione sui nuovi farmaci - spiega Mugelli - È opportuno che il farmacista conosca i pazienti che assumono i farmaci innovativi perché questi pazienti saranno gli stessi che si presenteranno in farmacia ed è importante che l'esperto del farmaco sia a conoscenza delle possibili interazioni con altri medicinali e non, per ottimizzare la qualità della terapia. Inoltre è fondamentale la valutazione di possibili esiti in termini di sicurezza di questo tipo di trattamento. È necessario che ci sia interazione continua tra farmacisti e farmacologi».

Attilia Burke


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO