Sanità

mag102019

Integratori alimentari, Federsalus guida il settore italiano al Vitalfoods Europe 2019

Integratori alimentari, Federsalus guida il settore italiano al Vitalfoods Europe 2019

Integratori alimentari, sale l'export delle aziende italiane, che vedono nella spinta all'internazionalizzazione un motore di crescita

Circa il 75% delle aziende italiane attive nel settore dell'integrazione alimentare dichiara attività estere, che pesano per il 22,6% sul fatturato totale, percentuale inferiore alla media nazionale del 32,6% "ma che evidenzia ampi margini di miglioramento". L'export rimane in aumento per 4 aziende su 5, e si conferma un terreno al quale le imprese guardano con favore. Questi i risultati diffusi dal Centro Studi Federsalus in occasione della partecipazione dell'associazione al Vitalfoods Europe 2019 di Ginevra del 10 maggio, il più importante evento europeo di nutraceutica, alla guida di una delegazione composta da aziende leader del settore.
Come riportato dal comunicato dell'ente, si tratta di un appuntamento "che rientra nel percorso avviato da FederSalus di sostegno all'internazionalizzazione delle imprese italiane". Il Vitalfoods di Ginevra costituisce un ulteriore step, dopo Tokyo e Chicago, nel processo di consolidazione della awareness a livello internazionale e di valorizzazione dell'export, che per le imprese italiane "rappresenta una 'propulsione' alla crescita, come dimostrano le performance delle imprese che investono nei mercati esteri, anche in quelli in cui non è facile entrare".
Membri della delegazione presente Padiglione Italia dell'Agenzia Ice le aziende Cabassi & Giuriati, Farmalabor, Laerbium, Limhealth, Montefarmaco e Nathura.
«L'internazionalizzazione è una leva di crescita importante per le aziende del settore degli integratori alimentari - spiega Marco Fiorani, Presidente FederSalus -. Purtroppo, sono diversi gli ostacoli normativi, tecnici e linguistici nell'accesso ad altri mercati, soprattutto Extra Ue. Il confronto in ambito associativo è uno stimolo a fare sistema e a creare opportunità di networking tra le aziende affinché possano unire le forze in più ambiti e anche nei progetti di sviluppo commerciale in altri paesi. Per questo la collaborazione con Ice - Agenzia è un'idea vincente che sta dando vantaggiosi risultati».
«Con la partecipazione al Vitafoods Europe di Ginevra, manifestazione di riferimento nel comparto, Ice - Agenzia, in azione sinergica con FederSalus, conferma il proprio sostegno pubblico a favore dell'internazionalizzazione di un settore tra i più dinamici e innovativi nel panorama dell'industria italiana - il commento di Simona Bernardini, Direttore di Ice Berna -. La filiera degli integratori alimentari presenta potenziali di sviluppo nei mercati esteri di notevole interesse per l'ecosistema nazionale».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO