Scienza

giu222010

Italiani al sole poco attenti agli occhi

Il 48% degli italiani indossa raramente, o addirittura mai o quasi mai, gli occhiali da sole protettivi, dice un sondaggio dell'Istituto Piepoli su un campione di 1.019 persone. In particolare, il 22% non li utilizza mai, l'8% quasi mai, pur essendone in possesso e il 18% li indossa solo raramente. L'altra metà degli intervistati si comporta meglio: il 15% tende a usare gli occhiali da sole sempre, con una punta del 17% fra le donne e in particolare del 26% fra le donne dai 18 ai 24 anni. E il 37% li usa spesso. A fronte di questi dati gli esperti tornano a sottolineare l’importanza di proteggere gli occhi anche quando il cielo è nuvoloso: �Siamo lo stesso esposti ai raggi ultravioletti - consiglia Pietro Ducoli, ricercatore dell'Irccs fondazione G.B. Bietti onlus - è necessario fare attenzione soprattutto ai raggi riflessi e rifratti, che arrivano ai nostri occhi non in maniera diretta, dunque l'occhio non si chiude e in quel momento non è protetto�. E nell’acquisto gli esperti della Commissione difesa vista invitano a fare attenzione ai diversi tipi di filtri: ce ne sono alcuni che vanno benissimo per andare sulla neve, ma che magari non sono indicati per la guida perch� troppo scuri, dunque riducono il campo visivo. Oggi ci sono lenti specifiche per ogni attività: si va da quelle per la pesca a quelle per il golf, da quelle per piloti a quelle per la neve.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi