farmaci

nov102011

La glicemia si misura anche con l’iPhone

Una nuova linea di glucometri pensati per il paziente diabetico, include anche una versione che permette di controllare la glicemia utilizzando il proprio iPhone, e altri dispositivi Apple

In una nuova linea di glucometri, pensati per il paziente diabetico, presentati recentemente a Milano, c’è anche una versione che permette di controllare la glicemia utilizzando il proprio iPhone, e altri dispositivi Apple. Si tratta di un lettore di piccolissime dimensioni, pochi centimetri di spessore per un peso di 9 grammi, in cui si procede normalmente all'inserimento della striscia reattiva, dello stesso tipo che si usa nel normale glucometro. Il piccolo dispositivo permette già la lettura della glicemia su un display minimale, con la possibilità di memorizzare fino a 300 misurazioni, ma connettendolo direttamente a un iPhone, nel quale è stata scaricata un’apposita applicazione, la lettura viene visualizzata nel display ben più ampio dello smartphone Apple. In tal modo sfrutta anche una memoria più elevata e l’elaborazione delle misurazioni. Inoltre, appoggiandosi alla connettività della rete si possono inviare i dati via mail o via sms al proprio medico. L’iPhone dispone anche di una lettura vocale pensata per i non vedenti che può risultare molto utile per i pazienti diabetici. Il glucometro si può applicare anche all’iPod e all’iPad, ma perde in un caso la connettività e nell’altro la maneggevolezza. (S.Z.)


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO