Sanità

lug242015

Liguria, atteso incontro con neo assessore per accordi in scadenza e progetti aperti

Liguria, atteso incontro con neo assessore per accordi in scadenza e progetti aperti
C'è stata una informale apertura al dialogo, anche se il nuovo assessore alla sanità della Liguria, Sonia Viale, ancora non ci ha incontrati e credo che il tutto potrà essere avviato da dopo la pausa estiva. Al momento, la fase è ancora di presa di conoscenza e per quanto ci riguarda abbiamo segnalato gli accordi in scadenza e i progetti aperti. È questo il punto di Elisabetta Borachia, presidente di Federfarma Liguria, sul cambio di Giunta che c'è stato in Liguria e che ha visto l'ufficializzazione del nuovo assessore a inizio mese. «Abbiamo già segnalato e scritto al neo assessore» spiega Borachia «che ci sono diversi accordi in scadenza, quali per esempio, a fine anno, la Dpc e l'assistenza sui presidi, così come progetti e iniziative in sospeso e dei quali occorrerebbe riprendere le fila. Per il momento, da parte dell'assessore abbiamo avuto una informale apertura al dialogo e una dichiarazione di grande disponibilità, ma niente di concreto, e credo che un incontro potrà essere fissato da dopo la pausa estiva. Diciamo che per ora siamo ancora in una fase in cui si sta prendendo conoscenza della situazione e delle problematiche aperte. Noi, lo abbiamo ribadito, siamo pronti a collaborare».

Francesca Giani

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO