Sanità

nov92016

Logistica del farmaco, Marche: meno spese con centrale unica

Logistica del farmaco, Marche: meno spese con centrale unica
La Regione Marche si doterà di una struttura unica per la logistica del farmaco e ha approvato un atto di indirizzo vincolante per l'Asur per lo sviluppo di un progetto e l'individuazione di una struttura unica che dovrà ospitare anche la logistica del 118. Lo fa sapere una nota in cui la Regione precisa che il progetto dovrà prevedere vantaggi economici e funzionali, definire i costi complessivi, identificare i beni necessari per l'espletamento delle funzioni e quantificare economicamente l'onere di acquisizione in base ai prezzi di mercato. I risparmi derivanti da una logistica del farmaco unitaria di carattere regionale, spiega la Regione, in un quadro economico difficile del sistema sanitario aggravato dai tragici eventi sismici, potrebbero così essere messi più utilmente a disposizione per rispondere ai crescenti bisogni assistenziali.

«Si tratta di scelte organizzative per dare risposte efficienti e coerenti con i bisogni assistenziali» precisa il presidente della Regione, Luca Ceriscioli «in particolare per un'adeguata logistica del farmaco e per le funzioni della centrale regionale del 118, non solo per la gestione dell'emergenza, ma anche per la gestione dei trasporti di emergenza sanitari e socio-sanitari». Per i due servizi l'iter procedurale presuppone il reperimento da parte dell'Asur delle aree e dei fabbricati necessari qualora questi non fossero disponibili nel proprio patrimonio. «Concentrare tutto in un'unica struttura, nuova, antisismica dove ottimizzare le attività - aggiunge Ceriscioli - Questa la logica virtuosa che stiamo perseguendo per dare risposte serie al bisogno di salute dei marchigiani». (SZ)
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO