Sanità

gen232023

Long Covid, sintomi specifici predittivi di inattività fisica. Ecco quali

Long Covid, sintomi specifici predittivi di inattività fisica. Ecco quali

I pazienti con uno o più sintomi Covid persistenti (Long Covid) hanno una maggiore possibilità di essere fisicamente inattivi rispetto a quelli che non soffrivano di long Covid

I pazienti con uno o più sintomi Covid persistenti (Long Covid) hanno una maggiore possibilità di essere fisicamente inattivi rispetto a quelli che non soffrivano di long Covid. Con circa il 76% dei pazienti che riporta almeno un sintomo persistente sei mesi dopo la dimissione dall'ospedale e le comorbidità legate all'inattività fisica, ciò rappresenta una minaccia per i sistemi sanitari di tutto il mondo.


Il primo studio che indaga inattività fisica e sequele post acute di Sars-Cov-2

Sulla base degli effetti dannosi che l'inattività fisica può avere sullo stato di salute generale e sulla qualità della vita dei sopravvissuti al COVID-19, un team di ricercatori dell'Università di San Paolo, in Brasile, ha avviato uno studio clinico per scoprire un possibile legame tra inattività e le sequele post-acute di SARS-CoV-2 (PASC).Per lo studio, è stata riunita una coorte di 614 sopravvissuti al COVID-19 che sono stati sottoposti a valutazioni multidisciplinari, tra 6 e 11 mesi dopo il ricovero in ospedale. I partecipanti sono stati intervistati in modo semi-strutturato sulle loro caratteristiche sociodemografiche, abitudini di vita, storia professionale e storia medica. Su questi pazienti è stata poi condotta una batteria di valutazioni fisiche oggettive, test di laboratorio e valutata l'attività fisica, al follow up, attraverso l'International Physical Activity Questionnaire-Short Form.
I risultati hanno mostrato che i pazienti con uno o più sintomi persistenti avevano una maggiore possibilità di essere fisicamente inattivi rispetto a quelli che non soffrivano di long Covid. In questa coorte di pazienti circa il 60% era fisicamente inattivo, il che supera le stime di inattività del 47% per persone di età simile. Gli autori hanno suggerito che le sequele di COVID possono predisporre all'inattività fisica, in particolare quando sono presenti più sintomi.


I sintomi specifici che predicono l'inattività fisica

Potrebbero anche essere identificati sintomi specifici che predicono l'inattività fisica: forti dolori muscolari/articolari, affaticamento, stress post-traumatico, insonnia e dispnea. In particolare, la presenza di >/=5 sintomi persistenti ha aumentato le probabilità di inattività fisica del 138%. Considerando il potenziale effetto dell'inattività fisica sulla morbilità e sulla mortalità complessive, i ricercatori ritengono che i servizi sanitari, i professionisti e i responsabili politici dovrebbero concentrarsi sull'affrontare l'inattività fisica correlata a COVID-19.


Paolo Levantino
Farmacista giornalista


Fonte:

Sci Rep 13, 215 (2023), DOI: https://doi.org/10.1038/s41598-022-26888-3, https://www.nature.com/articles/s41598-022-26888-3
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi