Sanità

mar52021

Lutto nella categoria, muore farmacista a Bologna. Nuova chiusura causa Covid a Brescia

Lutto nella categoria, muore farmacista a Bologna. Nuova chiusura causa Covid a Brescia

Scompare un altro farmacista vittima del Covid, il ventisettesimo collega colpito in servizio dalla malattia. Il cordoglio di tutta la categoria

Scompare un altro farmacista vittima del Covid, è il ventisettesimo collega colpito in servizio dalla malattia. A dare notizia della morte di Emilio Casadio, 80 anni titolare a Bologna sono Fofi e Federfarma.

IL cordoglio di tutta la categoria

"Il dottor Casadio - scrivono in una nota - ventisettesimo collega colpito in servizio dalla Covid-19, esercitava nella farmacia di cui era titolare a Bologna. Alla moglie Carla, anche lei farmacista, ai figli e agli amici di Emilio le più sentite condoglianze dei farmacisti e delle farmacie italiani".

Chiude farmacia: tutti contagiati dal Covid

I casi di farmacisti contagiati continuano a verificarsi, con conseguenze anche sul servizio pubblico alla popolazione: dopo la farmacia di Portogruaro, un'altra farmacia chiude nel bresciano. A Gargnano i titolari della farmacia che copre il paese e le frazioni a lago e montane ieri hanno annunciato: «Chiudiamo per Covid», fino al 10 marzo. Tre dei quattro farmacisti sono risultati positivi. A reggere la farmacia è stata la collega Paola Pavoni che, data la situazione in paese, con poco meno di 40 positivi (138 da inizio pandemia) ha annunciato di rinunciare al turno di riposo settimanale. Ora anche lei è positiva. In forzato riposo è stata sostituita da un collega. Poi le ferie forzate. «Non ci sono le condizioni per rimanere aperti dal momento che siamo tutti positivi» informano i titolari. E i gargnanesi dovranno recarsi a Toscolano o Limone o a Tignale.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO