farmaci

nov182016

Malattie reumatiche, arriva in Italia il primo biosimilare di etanercept

Malattie reumatiche, arriva in Italia il primo biosimilare di etanercept
È ora disponibile in Italia il primo biosimilare di etanercept, farmaco per il trattamento di malattie a carattere autoimmunitario che agisce modificando la risposta biologica dell'organismo. Ne sono potenzialmente interessati oltre cinque milioni di pazienti, affetti da malattie reumatiche come artrite reumatoide, artrite psoriasica, spondiloartrite anchilosante, spondiloartrite assiale, spondiloartrite assiale non radiografica e psoriasi a placche. Come fa notare Giampiero Girolomoni, professore di Dermatologia e Venereologia all'Università di Verona, sono «patologie infiammatorie invalidanti che hanno ricadute notevoli sulla quotidianità delle persone che ne sono affette». La versione biosimilare era stata approvata dall'Agenzia europea dei medicinali lo scorso gennaio e ora è giunta anche l'approvazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco, sulla base dei dati clinici ottenuti da studi che hanno confermato l'efficacia equivalente e il profilo di sicurezza comparabile del biosimilare con il suo farmaco originatore.

«Si tratta - continua Girolomoni - di un nuovo strumento terapeutico a disposizione dei medici e di un trattamento ora accessibile a un maggior numero di pazienti. Gli studi clinici hanno infatti dimostrato che la terapia con il biosimilare di etanercept costituisce un'alternativa valida, ugualmente sicura ed efficace rispetto al farmaco di riferimento, con un conseguente, atteso, impatto positivo sulla qualità di vita dei pazienti e dei loro familiari».

Trattandosi del biosimilare di un farmaco costoso e molto utilizzato, si prevedono ricadute positive dal punto di vista economico. Lo rileva Maurizio Cutolo, direttore della Clinica reumatologica dell'Università di Genova Ircss San Martino, che ritiene la sostenibilità dei sistemi sanitari una necessità imprescindibile che deve però conciliarsi con la qualità e auspica «che i risparmi ottenibili siano reinvestiti nel trattamento di un maggior numero di pazienti».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO