Sanità

nov22016

Medicina territoriale e farmacia servizi, a Perugia incontro su nuove frontiere della sanità regionale

Medicina territoriale e farmacia servizi, a Perugia incontro su nuove frontiere della sanità regionale
Nuove frontiere della sanità umbra: medicina di territorio e farmacia di servizi: questo il tema del seminario organizzato dall'Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l'Ordine dei Farmacisti di Perugia e l'Associazione Giovani Farmacisti Umbri - Agifar Umbria, che avrà come relatore d'eccezione l'assessore regionale alla Salute, la Coesione sociale e il Welfare, Luca Barberini. L'evento si terrà a Perugia il 4 novembre prossimo, alle ore 15, presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche (in AULA VIII del Rettorato, Piazza Università). «É stato scelto questo tema - spiega Filiberto Orlacchio, segretario dell'Ordine dei Farmacisti di Perugia e presidente Agifar Umbria - perché riteniamo prioritario realizzare un nuovo modello di sanità pubblica, che punti sullo sviluppo dei servizi territoriali, per essere più vicino ai bisogni delle persone e garantire risposte maggiormente efficaci e di qualità.

In questo senso, come professionisti della salute, riteniamo opportuno superare l'attuale visione "ospedalocentrica" su cui si fonda il sistema sanitario per scommettere di più sulla prevenzione e sulla medicina di territorio, rivendendo l'organizzazione dei servizi, potenziando distretti e consultori, coinvolgendo maggiormente medici di base e farmacisti. In questo contesto, auspichiamo una maggiore valorizzazione del ruolo delle farmacie che possono diventare veri e propri centri di servizi, vicini alle esigenze dei cittadini e a supporto delle strutture di sanità pubblica».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO