Sanità

nov122021

Mercato cosmetico, Corvi: il valore aggiunto della farmacia

Mercato cosmetico, Corvi: il valore aggiunto della farmacia

Luigi Corvi, presidente del Gruppo cosmetici in farmacia di Cosmetica Italia: costante il trend di crescita del canale ma attenzione al boom dell'e-commerce

«Sono stato nominato presidente, alcuni mesi fa, del Gruppo cosmetici in farmacia dopo che per parecchi mi sono impegnato affinché diventasse uno dei gruppi più attivi di Cosmetica Italia. In questo senso ho affiancato Stefano Fatelli, il presidente uscente, nel corso dei suoi due mandati». Luigi Corvi, Sales & Marketing Vice President di Unifarco, ricorda in questa video intervista a Farmacista33 che il Gruppo cosmetici in farmacia include 95 aziende e rappresenta il secondo canale di vendita dei cosmetici dopo le profumerie.
Per quanto riguarda i prodotti cosmetici tipici, anche se non esclusivi, del canale farmacia i dati New Line2020 indicano, come distribuzione del fatturato, indicano un 76% farmacia, un 13% parafarmacia e un 10% Gdo. «Il canale denota una crescita costante ma quella su cui porre grande attenzione è l'ascesa dell'e-commerce, che oggi vale il 4% del mercato ma cresce del 35% l'anno e già ora può vantare un fatturato analogo a quello dei corner della grande distribuzione». Ma al di là delle conseguenze che la pandemia può avere avuto su alcuni canali di vendita, «la farmacia continua a distinguersi, oltre che la presenza capillare sul territorio, anche per la qualità dell'offerta, più selettiva, e per il valore del consiglio». Con un ruolo particolare anche nell'ambito dell'educazione sanitaria.

L'intervista integrale: Intervista Luigi Corvi - YouTube


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi